Mixminion: come inviare mail anonime (parte 3)

Dopo aver visto cosa sono i remailer e dopo aver conosciuto il programma Mixmaster, oggi vi presento Mixminion che è il programma che permette di inviare mail anonime attraverso remailer type III. Come vi ho detto già qualche giorno fa, i remailer type III sono ancora in fase di sperimentazione e quindi il livello di anonimato attualmente non è lo stesso di Mixmaster.
L' installazione e la configurazione di Mixminion non è difficile, anche se dovremo per forza compilare il programma manualmente. Un pochino più rognoso è il suo utilizzo perchè avviene solo tramite riga di comando.
Prima di tutto da pochi giorni è uscita la versione 0.0.8alpha3 che potete scaricare qui. In realtà quest' ultima versione fixa qualche bug ma la procedura di installazione non dovrebbe cambiare rispetto alla versione precedente. Personalmente devo ancora aggiornare Mixminion, quindi in questo articolo farò riferimento alla versione 0.0.8alpha2 che potete scaricare qui.
Per poter installare e quindi utilizzare Mixminion, abbiamo bisogno di Python versione 2.0 o maggiore ed abbiamo bisogno di OpenSSL versione 0.9.7beta3 o maggiore.
Dopo aver scaricato l' archivio tar dal link precedente, dobbiamo estrarre sul nostro computer il contenuto dell' archivio. Dopo aver estratto l' archivio, verrà creata una cartella che dovrebbe chiamarsi Mixminion-0.0.8alpha2. Da terminale spostiamoci in questa cartella e digitiamo make e poi make test. Se (come vi ho detto) avete già Python e OpenSSL allora non dovrebbero esserci errori in questa fase; se per caso dovessero esserci dei problemi dopo aver digitato make o make test, vi rimando al Readme ufficiale del programma che trovate qui. Se tutto va bene, digitiamo make install PREFIX=cartella come utente root ed al posto di "cartella" dobbiamo inserire il percorso dove vogliamo che sia installato Mixminion. Forse tutta questa procedura potrà sembrare difficile, ma se provate a farlo vi accorgerete che è un gioco da ragazzi.
Per chi utilizza Windows si può installare facilmente la versione 0.0.7.1 di Mixminion che trovate qui. Basterà scompattare il file zip e verrà creata una cartella in cui troverete l' eseguibile mixminion.exe.

Ora abbiamo installato Mixminion sul nostro computer! Per verificare che è andato tutto bene, da terminale spostiamoci nella cartella che abbiamo scelto in fase di installazione (PREFIX=cartella), spostiamoci nella sottocartella bin e digitiamo ./mixminion unittest e preghiamo che vada tutto bene. Se è andato tutto bene siamo finalmente pronti ad inviare le nostre mail anonime: prima di inviare mail, aggiorniamo l' elenco dei remailer disponibili digitando ./mixminion update-servers. Per visualizzare l' elenco dei remailer basta digitare ./mixminion list-servers. Per inviare una mail anonima digitiamo ./mixminion send -t indirizzo (al posto di "indirizzo" dobbiamo inserire la mail del destinatario) oppure se vogliamo specificare la catena di remailer attraverso i quali far passare la nostra mail dobbiamo digitare ./mixminion send -t indirizzo -P 'remailer1,remailer2,remailer3' (tra virgolette dobbiamo inserire i nomi dei remailer che possiamo ottenere con il comando list-servers). Dopo aver eseguito uno di questi 2 comandi, dovremo scrivere il nostro messaggio nel terminale e quando avremo finito basterà premere CTRL-D.

Questi sono i comandi base di Mixminion che ci permettono di utilizzare i remailer type III per inviare mail anonime. Per sapere tutti gli altri comandi del programma, digitate ./mixminion -h.

1 commenti:

    BlueHost is one of the best hosting company with plans for all of your hosting needs.