Parole da non usare in questo blog...

Prima di tutto vorrei ricordarvi di leggere il post precedente (ne ho messi 2 insieme oggi) e farmi sapere se voi riuscite a visualizzare correttamente il template di questo blog.

Per quanto riguarda questo post, arrivo subito al punto:

- folksonomia
- blogosfera
- blog
- netiquette
- blook

Queste parole da oggi non potranno più essere usate nel blog Vite Digitali in alcun modo. Non sono improvvisamente impazzito... Il fatto è che è stato fatto un sondaggio tra oltre 2000 persone e queste risultano le parole più odiate della rete (vedi Punto Informatico). Quindi, per non ferire i lettori del blog, le parole incriminate verranno inserite nell'elenco di "parole censurate".
Se qualcuno poi volesse suggerire altre parole che ritiene essere insopportabili, sarei felice di censurare anche queste...
Inoltre, se qualcuno di voi userà queste "parole censurate" dovrà pagare 1 euro per ogni volta che tale parola sarà stata scritta... Non vorrei che voi pensaste che voglio arrichirmi sulle vostre spalle! Lo faccio per voi, per il bene dei lettori... :-)

Intanto verso 9 euro (ovviamente sul mio conto) per aver utilizzato 9 "parole censurate" ;-)

EDIT: prima che qualcuno rimanga traumatizzato da questo post e non torni più sul blog, volevo dire che l' articolo è ovviamente scherzoso. Su questo blog potete usare tutte le parole che volete (in realtà non tutte!) e dovete sentitevi liberi di dire ciò che volete..

6 commenti:

    Ma che vuol dire la prima????? (non la dico così non pago :-)
    Mah, secondo me ci sarebbero altre parole da censurare; ecco la mia lista, non completa:
    bipartizan, proattivo, sequel, gossip, outing, cello (nel senso di telefonino).
    Ne aggiungiamo altre?

    E' una "espressione che sta a indicare una modalità di categorizzazione, utilizzata da gruppi di persone al fine di organizzare in categorie le informazioni disponibili nell'Internet, attraverso l'uso di parole chiave scelte liberamente"

    On 27 giugno 2007 18:23 mario ha detto...

    Aggiungi la parola "censura", ma anche "intervista" e soprattutto "SONDAGGIO" :-)

    @phoenix: ho capito, vuol dire quasi niente, oppure tutto :-)

    On 6 luglio 2007 10:00 isethoriginal ha detto...

    Secondo me anche privacy, tanto non ne abbiamo ;-P

    @ isethoriginal: hai proprio ragione...